Lettori fissi

venerdì 17 aprile 2015

Gli ombretti tipologie pt.2

Ed eccoci alla seconda parte del post :D
OMBRETTI IN CREMA
Gli ombretti in crema sono degli ombretti dalla consistenza cremosa molto sfumabili fino a che non si asciugano. Arrivati a questo punto,infatti,si attaccano alla palpebra e non si spostano più. I colori tendono ad essere molto più brillanti in confronto a quelli in polvere e il miglior metodo per applicarli è con le dita. Un esempio sono i color tattoo 24h(10.5 circa),gli illusion d'ombre della Chanel(36 euro).

OMBRETTI LIQUIDI
Sono sicuramente i meno conosciuti e utilizzati ma molte grandi marche li producono. Solitamente si trovano dentro dei piccoli tubetti. Quando viene applicato l'ombretto ha la consistenza di un ombretto in crema ma,una volta applicato,diventa come un ombretto in polvere. Bisogna lavorarli molto velocemente perchè hanno una asciugatura rapidissima. Uno dei più famosi è l'eye tint di Armani(32 euro) descritto come un ombretto a lunghissima tenuta(16 ore) ne hanno presentato 12 colorazioni . Tra i marchi low cost che,però, non sono assolutamente al livello delle più prestigiose,troviamo Rimmel(sui 13 euro).
OMBRETTI IN STICK
Questa tipologia è forse la più comoda e versatile tra tutte perchè sono bellissimi da soli o come base per altri ombretti in polvere. Tutte le marche ormai li producono e di tutte le tonalità e finish!
Forse i più conosciuti sono quelli della Kiko i long lasting colour stick eyeshadow(6.90 euro) ma anche Laura mercier li produce in varie tonalità(30 euro circa).
Queste sono le tipologie più utilizzate di ombretti! Se vi siete persi la prima parte cliccate qui. Voi quali preferite? Lasciatemi un commento qui sotto =) vi aspetto! :D